martedì 28 febbraio | 12:17
pubblicato il 18/gen/2013 15:45

Treni fermi in Lombardia per sciopero Orsa dei lavoratori Trenord

Braccia incrociate di macchinisti e capitreno dalle 9 alle 17

Treni fermi in Lombardia per sciopero Orsa dei lavoratori Trenord

Milano, (askanews) - Giornata difficile per i lavoratori lombardi alle prese con lo sciopero dei dipendenti Trenord, indetto dal sindacato Orsa.Treni regionali e suburbani fermi dalle 9 alle 17 per l'astensione dei macchinisti e dei capitreno. Alla stazione Cadorna di Milano un gruppo di lavoratori ha distribuito volantini e spiegato le ragioni della protesta."Siamo qui perché ci hanno fatto un contratto che va a discapito della sicurezza e del nostro lavoro e di conseguenza della gente che viaggia con i treni di Trenord""Noi chiediamo che venga rispettato il referendum dei lavoratori, vogliamo rivedere il contratto, sederci ad un tavolo di trattative e mettere mano al contratto che è uno schifo".L'azienda ha previsto corse sostitutive del Malpensa Express per chi deve raggiungere l'aeroporto, i bus partono da Milano Cadorna e Porta Garibaldi.

Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech