mercoledì 07 dicembre | 21:57
pubblicato il 06/lug/2011 12:42

Tratta dei clandestini, decine di arresti in tutta Italia

Scoperte cellule in varie regioni, vertici in Grecia e Turchia

Tratta dei clandestini, decine di arresti in tutta Italia

Decine di arresti in tutta Italia per favoreggiamento aggravato dell'immigrazione clandestina: è il risultato di un'operazione coordinata dalla Direzione Nazionale Antimafia e dalle autorità giudiziarie di Bologna e Lecce, e eseguita dal Servizio Centrale Operativo della polizia e delle squadre mobili di Lecce, Bologna e Ravenna. Le indagini sono partite nel maggio 2010, e hanno visto finire in manette trafficanti di uomini di origine afgana, indiana e pachistana: sono accusati di aver esposto i migranti a pericolo di vita. Le immagini girate dalla polizia mostrano le condizioni estreme di trasporto a cui erano costretti. In Italia erano attive molte cellule, in Lombardia, Emilia-Romagna, Puglia, Abruzzo, Lazio e Calabria, anche se i vertici operativi sono in Grecia e Turchia. I clandestini, pachistani, iracheni e afgani, arrivavano con piccole barche nelle coste del Sud Italia, e con navi di linea nei porti dell'Adriatico. Poi venivano trasferiti nel Nord Europa.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni