giovedì 19 gennaio | 18:44
pubblicato il 23/dic/2011 11:52

Trapani, il fratello di Alfano si dimette da Camera di Commercio

E' coinvolto in inchiesta finti esami all'Università di Palermo

Trapani, il fratello di Alfano si dimette da Camera di Commercio

Trapani (askanews) - Alessandro Alfano, fratello del segretario del Pdl Angelino, ha rassegnato le dimissioni dalla carica di segretario generale della Camera di commercio di Trapani, dopo essere stato coinvolto nello scandalo degli esami universitari truccati all'Università di Palermo. La decisione presa giovedì è stata motivata da Alfano come un "atto di rispetto" nei confronti dei magistrati e della stessa Camera di commercio di Trapani. L'inchiesta che ha investito Alessandro Alfano coinvolge altri 30 indagati, gli uomini della Squadra mobile di Palermo hanno già sequestrato gli incartamenti relativi al concorso vinto dal fratello dell'ex guardasigilli. Alessandro Alfano si è detto certo della sua estraneità al reato di frode informatica che gli viene contestato.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale