domenica 04 dicembre | 05:33
pubblicato il 12/lug/2011 12:56

Trani, scoperto un network di clonatori di bancomat: 60 arresti

Operazione della polizia: sequestri per 15 milioni di euro

Trani, scoperto un network di clonatori di bancomat: 60 arresti

Importante operazione della polizia a Trani nei confronti di due gruppi criminali con ramificazioni in diversi Paesi nel mondo specializzati nella clonazione di carte bancomat e nel riciclaggio dei relativi proventi: 60 bulgari sono stati arrestati e sono stati sequestrati beni mobili e immobili per un valore di circa 15 milioni di euro. Le indagini della polizia postale di Bari e di Roma hanno permesso di scoprire che i due gruppi criminali operavano non solo in Italia, ma avevano ramificazioni in tutta Europa e in molti altri Paesi del mondo, tra i quali Russia, Stati Uniti, Kenya e Sud Africa. I vertici delle organizzazioni sono stati localizzati in Bulgaria, a Sofia, da dove venivano impartite le direttive a tutti gli affiliati.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari