venerdì 24 febbraio | 23:25
pubblicato il 11/lug/2011 11:48

Tragico pic nic nel Catanzarese: un morto e 3 feriti a Platania

Il sopralluogo dei carabinieri sul luogo dell'incidente

Tragico pic nic nel Catanzarese: un morto e 3 feriti a Platania

E' di un morto e tre feriti, di cui uno grave il tragico bilancio di un incidente che si è verificato domenica a Platania, località montana del Catanzarese sulle colline lametine. Un furgone a cui molto probabilmente si sono rotti i freni mentre si trovava parcheggiato nei pressi di una radura ha iniziato a indietreggiare travolgendo una comitiva di una quarantina di persone che stavano facendo un picnic. "All'improvviso - raccontano alcuni testimoni - abbiamo visto il furgone che scendeva dalla salita e, in un attimo, ha travolto il tavolo dove stavano le nostre quattro amiche. Non siamo riusciti a fermarlo perché l'episodio si e' svolto così velocemente che non abbiamo avuto il tempo materiale di avvicinarci". I carabinieri hanno effettuato lunghi sopralluoghi nell'area dell'incidente per chiarire l'esatta dinamica.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech