mercoledì 22 febbraio | 01:13
pubblicato il 27/giu/2011 10:26

Tragedia in montagna, morti 4 alpinisti italiani e 6 francesi

I morti nelle Alpi e nelle Dolomiti

Tragedia in montagna, morti 4 alpinisti italiani e 6 francesi

Tragica domenica in montagna: quattro alpinisti italiani sono morti, i corpi di altre sei scalatori francesi sono stati trovati nelle Hautes-Alpes francesi. Le vittime italiane sono un escursionista morto sulle Alpi tarvisiane precipitato in un canalone, un altro caduto nel Bellunese, un terzo deceduto mentre scalava il Galenstock, montagna svizzera delle Alpi Urane. Nelle Dolomiti del Brenta è stato trovato infine il corpo di un alpinista che era disperso da sabato. La tragedia francese ha invece coinvolto due cordate composte da un ragazzo di 16 anni, due uomini e tre donne tra i 42 e i 64 anni. Il gruppo stava scalando il picco di Neige Cordier. A ricostruire l'accaduto Rémy Avon, sostituto procuratore al tribunale di Gap."Sembra che la prima cordata sia arrivata quasi alla vetta, a 3.200 metri di altitudine, quando la corda si sarebbe allentata trascinando anche la seconda cordata". Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia