lunedì 23 gennaio | 12:10
pubblicato il 05/mar/2012 14:43

Tragedia Brescia/ Bimbe affidate a un parente della madre

Incarico a servizi sociali per assicurare assistenza alle minori

Tragedia Brescia/ Bimbe affidate a un parente della madre

Roma, 5 mar. (askanews) - Le bambine figlie del camionista che domenica a Brescia ha ucciso quattro persone, la ex moglie, il suo nuovo compagno, la figlia 19enne della moglie frutto di una precedente relazione e il ragazzo di lei, sono state affidate ad un parente nella stretta cerchia familiare materna individuato nelle prime fasi delle indagini. Lo comunica in una nota la Questura di Brescia che precisa che il Tribunale competente "ha provveduto contestualmente a dare incarico ai servizi sociali del Comune al fine di assicurare la necessaria assistenza alle minori. Verrà resa nota l'affido definitivo delle bambine nel momento in cui verrà disposto dal Tribunale stesso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4