venerdì 09 dicembre | 18:51
pubblicato il 07/nov/2014 14:20

Traffico internazionale di hashish, 14 arresti in Italia e Spagna

Il gruppo riforniva anche Roma, sequestrati 300 chilogrammi di droga

Traffico internazionale di hashish, 14 arresti in Italia e Spagna

Roma (askanews) - Maxi operazione antidroga tra Spagna e Italia. I carabinieri del nucleo investigativo di Roma e i militari della Guardia Civil spagnola hanno arrestato 14 persone accusate di far parte di un gruppo criminale di narcotrafficanti di hashish operanti in Spagna, Francia e Italia. Sequestrati 300 chili di droga.

Nell'operazione "Teodosio" in Italia sono state arrestate due persone, un ventiduenne romano e un broker venezuelano quarantaquattrenne, che aveva il compito di individuare i potenziali clienti e organizzare le importazione di droga in Italia.

Le indagini hanno rivelato come l'organizzazione criminale spagnola fosse in grado di approvvigionare ingenti quantitativi di hashish dal Marocco che venivano poi stoccati in Francia. E, di qui, smistati in vari paesi europei, seguendo quindi una delle tradizionali rotte di importazione in Europa dell'hashish.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina