domenica 11 dicembre | 12:42
pubblicato il 23/giu/2014 15:58

Traffico illegale di noccioline, sparisce un carico di 240 q

La frutta secca ritrovata a Bari: due arresti

Traffico illegale di noccioline, sparisce un carico di 240 q

Bari, (askanews) - Traffico illegale di noccioline, non è una bravata di Cip e Ciop, ma ciò che hanno scoperto i carabinieri di Trani che hanno arresto due persone e hanno denunciate altre 4 per ricettazione. I militari in capannone di Ruvo di Puglia, hanno trovato un intero container con un carico di 240 quintali di nocciole, trafugato da una ditta di trasporti di Collesalvetti in provincia di Livorno. La frutta secca proveniente dal Cile, del valore di 50mila euro che era stata rubata attaccando una motrice al rimorchio in sosta e che pronto per la consegna. Le noccioline sono state restituite al legittimo proprietario per produrre cioccolatini.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina