martedì 24 gennaio | 00:15
pubblicato il 23/giu/2014 15:58

Traffico illegale di noccioline, sparisce un carico di 240 q

La frutta secca ritrovata a Bari: due arresti

Traffico illegale di noccioline, sparisce un carico di 240 q

Bari, (askanews) - Traffico illegale di noccioline, non è una bravata di Cip e Ciop, ma ciò che hanno scoperto i carabinieri di Trani che hanno arresto due persone e hanno denunciate altre 4 per ricettazione. I militari in capannone di Ruvo di Puglia, hanno trovato un intero container con un carico di 240 quintali di nocciole, trafugato da una ditta di trasporti di Collesalvetti in provincia di Livorno. La frutta secca proveniente dal Cile, del valore di 50mila euro che era stata rubata attaccando una motrice al rimorchio in sosta e che pronto per la consegna. Le noccioline sono state restituite al legittimo proprietario per produrre cioccolatini.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4