giovedì 23 febbraio | 22:14
pubblicato il 15/set/2012 13:35

Traffico di hashish nel Nord Italia: 9 arresti, 200kg sequestrati

Presa dalla GdF una banda di italiani e marocchini

Traffico di hashish nel Nord Italia: 9 arresti, 200kg sequestrati

Trieste, (askanews) - Ufficialmente operai specializzati o disoccupati, facevano in realtà parte di una banda di trafficanti di droga in grado di rifornire con ingenti quantitativi di stupefacenti il mercato all'ingrosso del Nord Italia.Dopo 10 mesi di indagini, partite dal Friuli-Venezia Giulia e sviluppate con l'arresto dei primi narcotrafficanti a Milano e a Padova, dove erano situate le basi operative del gruppo, i finanzieri del Gico del Nucleo di Polizia tributaria di Trieste hanno smantellato l'organizzazione arrestando gli ultimi componenti. In totale sono stati 9 gli arresti, con il sequestro di oltre 200 kg di hashish e cocaina e 100.000 euro in contanti.La banda di trafficanti era ben radicata e forniva di stupefacenti nel mercato illecito del Nord Italia ed era intenzionata ad estendere la propria influenza anche nel Friuli-Venezia Giulia.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech