lunedì 27 febbraio | 12:48
pubblicato il 22/mar/2011 12:52

Trafficavano droga con l'Albania, 36 arresti a Pescara

Nella banda pregiudicati locali campani e alcuni nomadi

Trafficavano droga con l'Albania, 36 arresti a Pescara

A Pescara pregiudicati locali e campani insieme con alcune famiglie nomadi e stranieri di origine albanese trafficavano ingenti quantità di droga con l'Albania. L'operazione ha portato all'arresto di 36 persone ed è stata eseguita dalla squadra mobile di Pescara e coordinata dalla Direzione centrale antidroga e dal Servizio centrale operativo di Roma. Il gruppo criminale faceva arrivare la droga dall'Albania, dalla Campania e dalla Lombardia per poi rivenderla sui mercati di Pescara, di altre province abruzzesi e regioni limitrofe. Le indagini sono durate tre anni durante i quali sono stati sequestrati 37 chili di eroina e cocaina per un valore di quasi 3 milioni di euro, armi, esplosivo ed è stato scoperto un laboratorio clandestino.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech