giovedì 08 dicembre | 02:02
pubblicato il 22/mar/2011 12:52

Trafficavano droga con l'Albania, 36 arresti a Pescara

Nella banda pregiudicati locali campani e alcuni nomadi

Trafficavano droga con l'Albania, 36 arresti a Pescara

A Pescara pregiudicati locali e campani insieme con alcune famiglie nomadi e stranieri di origine albanese trafficavano ingenti quantità di droga con l'Albania. L'operazione ha portato all'arresto di 36 persone ed è stata eseguita dalla squadra mobile di Pescara e coordinata dalla Direzione centrale antidroga e dal Servizio centrale operativo di Roma. Il gruppo criminale faceva arrivare la droga dall'Albania, dalla Campania e dalla Lombardia per poi rivenderla sui mercati di Pescara, di altre province abruzzesi e regioni limitrofe. Le indagini sono durate tre anni durante i quali sono stati sequestrati 37 chili di eroina e cocaina per un valore di quasi 3 milioni di euro, armi, esplosivo ed è stato scoperto un laboratorio clandestino.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni