mercoledì 22 febbraio | 09:58
pubblicato il 29/feb/2012 15:59

Toscana, sequestro da 41 milioni di euro a clan della camorra

Terracciano inseriti nel contesto commerciale locale

Toscana, sequestro da 41 milioni di euro a clan della camorra

Firenze, (askanews) - Un maxi sequestro di beni contro la camorra da 41 milioni di euro, in Toscana. C'è di tutto nell'elenco fornito dalla Guardia di Finanza: 44 società, 31 immobili, uno yacht di lusso, 17 cavalli e 67 rapporti finanziari e altro ancora, tutto riconducibile al clan Terracciano. L'operazione ha coinvolto diverse regioni, Campania, Basilicata, Lazio, Sicilia, Friuli, Emilia-Romagna e Umbria, ma l'epicentro delle attività commerciali era la zona fra Firenze e Prato. Qui il clan, accusato di reati che vanno dall'estorsione allo sfruttamento della prostituzione, aveva affondato radici da anni."Nel gruppo c'anche qualche toscano, ma d'altra parte il gruppo si era toscanizzato. Non hanno abbandonato né i legami né i metodi mafiosi".E' la prima volta che nella Regione Toscana viene messa in atto una misura di prevenzione patrimoniale antimafia. Come ha sottolineato la Procura, un segnale fortemente negativo.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%