giovedì 19 gennaio | 12:54
pubblicato il 23/ago/2013 15:48

Toscana: furti in autostrada, sgominata banda del ''taglio del telo''

(ASCA) - Firenze, 23 ago - Sgominata la banca del 'taglio del telo' che agiva sull'autostrada A1. Nelle prime ore di ieri la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale Toscana, insieme a personale della Sottosezione Polizia Stradale di Battifolle (AR) e con l'ausilio del personale del Commissariato PS San Giovanni Barra (Napoli), al termine di una complessa attivita' investigativa congiunta, ha dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere per concorso in furto pluriaggravato emesse dal GIP del Tribunale di Arezzo nei confronti di un cittadino residente a Napoli.

L'uomo, secondo quanto si legge in una nota, faceva parte di una organizzazione che operava individuando e quindi depredando autotrasportatori mentre erano in sosta notturna in aree di sosta e parcheggio lungo l'intera rete autostradale.

Le indagini hanno preso avvio nella nottata del 18 ottobre 2012, quando, nel parcheggio esterno al casello di Monte San Savino (AR) dell'autostrada del Sole, si era verificato il furto di un cospicuo carico di televisori Lcd da 32 pollici da un mezzo pesante, proprio secondo il modus operandi del 'taglio telo'.

Attraverso l'analisi dei tabulati telefonici, gli agenti avevano individuato i numeri di utenza cellulare delle persone che avevano partecipato al furto. Da qui e' conseguito un costante monitoraggio degli spostamenti del sodalizio criminoso - effettuato con tecniche 'classiche' di investigazione come il pedinamento ma anche avvalendosi di una sofisticata attrezzatura informatica - che ha portato, il 5 aprile scorso, a sottoporre a fermo di 5 pluripregiudicati napoletani, considerati come elementi di spicco della 'banda'.

Nell'ambito della stessa attivita', poi, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo aveva emesso, gia' il 4 marzo 2013 ed il 5 maggio 2013, un totale di quattro ulteriori ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettanti soggetti ritenuti parte della stessa banda uno dei quali gia' sottoposto a fermo nella descritta operazione.

Con l'esecuzione dell' ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita oggi, e' stata, di fatto, completamente individuata e smantellata l'organizzazione.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Terremoti
Sciame sismico dopo tre forti scosse di mattina in centro Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina