martedì 17 gennaio | 18:23
pubblicato il 17/feb/2011 13:03

Tornano le alluvioni nel Salernitano, paura a Sala Consilina

Tracima il Tanagro, a novembre aveva fatto gravi danni

Tornano le alluvioni nel Salernitano, paura a Sala Consilina

Torna la paura per le alluvioni nel Salernitano, tre mesi dopo le esondazioni che avevano costretto oltre 400 persone a lasciare le proprie case. Pure in seguito a piogge non eccessivamente abbondanti, il fiume Tanagro è infatti tracimato e ha invaso terreni e abitazioni in località Sant'Agata nel comune di Sala Consilina. La piena ha sorpreso gli abitanti della zona e si spiegherebbe solo con il fatto che le alluvioni dello scorso novembre hanno completamente distrutto gli argini del fiume, per cui basta una lieve variazione nell'altezza delle acque per provocare alluvioni. Dal comune di Sala Consilina viene rinnovato un appello alle istituzioni perché facciano qualcosa.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa