lunedì 20 febbraio | 03:19
pubblicato il 05/ott/2011 17:34

Torna l'emergenza rifiuti, Castellammare invasa dall'immondizia

La popolazione è scoraggiata da mesi di difficoltà

Torna l'emergenza rifiuti, Castellammare invasa dall'immondizia

I marciapiedi sono letteralmente invasi di immondizia, i rifiuti traboccano dai cassonetti e in strada il cattivo odore è persistente. Ancora un volta è emergenza rifiuti a Castellammare di Stabia e più in generale a Napoli e provincia dove complessivamente sono abbandonate in strada 1.800 tonnellate di spazzatura.La popolazione è scoraggiata dopo mesi di emergenza rifiuti.Discariche abusive, aree isolate e non che, giorno dopo giorno, diventano pericolosi cumuli di rifiuti di ogni tipo con un danno incalcolabile per l'ambiente, oltre che economico per la comunità.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia