sabato 21 gennaio | 15:21
pubblicato il 25/lug/2011 09:09

Torna l'emergenza rifiuti a Palermo, centro storico sommerso

La raccolta solo per poche ore, ancora roghi di cassonetti

Torna l'emergenza rifiuti a Palermo, centro storico sommerso

La notizia era nell'aria da qualche giorno e ora si è concretizzata: a Palermo è tornata l'emergenza rifiuti, con i sacchi di immondizia che sommergono i cassonetti e, inevitabilmente, finiscono per accumularsi a terra, soprattutto nel centro storico. Turisti e palermitani si vedono quindi costretti a fare slalom tra l'immondizia, e per la settimana che inizia si teme che la situazione possa addirittura peggiorare. La gente comincia a manifestare i primi segnali d'insofferenza: i vigili del fuoco, nella notte hanno effettuato 14 interventi per spegnere i roghi dei cassonetti. Ad aggravare la situazione anche i turni di sole 4 ore dei lavoratori dell'azienda che gestisce la raccolta e che è anche al centro del dibattito politico locale.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4