mercoledì 07 dicembre | 10:36
pubblicato il 07/ott/2014 13:33

Torna "Al Polo Nord" di Salgari, lo pubblica terredilibri

Torna "Al Polo Nord" di Salgari, lo pubblica terredilibri

Roma, 7 ott. (askanews) - «Il secolo che sta per morire, è stato senza dubbio il più ricco di spedizioni marittime, dirette tutte attraverso i mari ghiacciati del settentrione, per cercare la conquista di uno dei due punti estremi del nostro globo: il polo nord».Così scriveva Emilio Salgari nel 1899 nell'Appendice al suo romanzo Al Polo Nord, nella quale tracciava un breve resoconto dei tentativi di grandi esploratori che tra la fine del xix secolo e gli inizi del xx cercarono senza successo di raggiungere il Polo Nord, da quello del norvegese Fridtjoff Nansen del 1895 fino a quello "futuro" del Duca degli Abruzzi, che sarebbe partito di lì a un anno, nel 1900. E il romanzo torna adesso nelle librerie pubblicato da terredimezzo.

Al Polo Nord racconta le avventure di due cacciatori di lontre della Compagnia Russo-Americana, Sandoe e Mac-Doll, che vengono catturati dal sottomarino Taimyr, entrando così a far parte del suo equipaggio. Il fantastico battello subacqueo è comandato dal misterioso ing. Nikirka e la sua missione è quella di raggiungere il Polo Nord, navigando esclusivamente sott'acqua.

Dopo molte avventure, la meta viene infine raggiunta. Ma sulla via del ritorno è in agguato la tragedia. Dopo la perdita del Taimyr e dell'intero equipaggio, solo Mac-Doll, che sarà costretto a lasciar morire l'amico Sandoe, verrà miracolosamente salvato da una nave di passaggio. E, nella finzione del romanzo, sarà proprio lui a raccontare a Salgari le sue avventure, per provare al mondo di essere stato il primo a raggiungere il Polo Nord.

Al Polo Nord ci accompagna in un viaggio nell'ambiente ostile, freddo e pericoloso dei ghiacci eterni. Ci mostra creature marine straordinarie, che, grazie all'abilità narrativa di Salgari, riusciamo a vedere come se assistessimo a un film. Emilio Salgari nacque a Verona, 21 agosto 1862. È forse il più celebre scrittore italiano per quanto riguarda i romanzi d'avventura, ricordato soprattutto per personaggi come Sandokan, l'eroico pirata del ciclo dei pirati della Malesia, e per il ciclo dei corsari delle Antille. Meno noti sono i suoi romanzi a carattere scientifico, dedicati alle esplorazioni che in quegli anni facevano conoscere le zone ancora ignote del globo, di cui Al Polo Nord fa parte. Lo scrittore morì a Torino, il 25 aprile 1911.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni