mercoledì 22 febbraio | 18:56
pubblicato il 25/gen/2014 13:29

Torino: strage di Caselle, fermata l'ex colf (1 Upd)

(ASCA) - Roma, 25 gen 2014 - Svolta nelle indagini del triplice omicidio di Caselle del 3 gennaio. Nella notte i carabinieri del nucleo investigativo di Torino, sotto la direzione della Procura della Repubblica, hanno fermato Dorotea De Pippo, 55 anni, la ex colf della famiglia sterminata, ''nei cui confronti sono stati acquisiti gravi e convergenti elementi di responsabilita'''.

La donna si era sempre dichiarata estranea ai delitti e aveva detto di odiare il suo compagno dopo il suo arresto.

Gli inquirenti pero' non le hanno mai creduto. Dorotea e' dunque finita in manette con l'accusa di essere stata la complice del compagno nell'assassinio di Claudio Allione, della moglie Maria Angela Greggio e della suocera, l'anziana Emilia Campo Dall'Orto. A quanto apprende l'ASCA, alla donna e' stato contestato il reato di concorso in omicidio volontario.

red-eg/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech