giovedì 08 dicembre | 07:16
pubblicato il 24/giu/2011 17:12

Torino si svuota per San Giovanni, città chiusa per i turisti

Molti negozi chiusi, fa eccezione la libreria Luxemburg

Torino si svuota per San Giovanni, città chiusa per i turisti

Torino vuota e "chiusa" per la festa del patrono: quest'anno la tradizionale festa di san Giovanni cade di venerdì e complice il primo sole, dopo quasi una ventina di giorni di pioggia, la città si e' svuotata. Via Roma, la via centrale dello struscio, risulta semideserta e sono pochi i negozi aperti in centro, con grande stupore dei turisti, soprattutto stranieri. Il quotidiano La Stampa scrive che i negozi chiusi sono un autogol, mentre la città sta cercando fortemente di proporsi come meta turistica. Opinione fortemente condivisa anche alla storica Libreria Luxemburg di Piazza Carignano che oggi appare come una piccola oasi nel deserto torinese. Il direttore della libreria, Luigi Raiola. Nell'edicola della libreria incontriamo anche lo scrittore torinese Gianluigi Ricuperati, che ci racconta la sua festa di San Giovanni.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni