sabato 03 dicembre | 10:55
pubblicato il 29/mar/2013 13:23

Torino, sequestrati migliaia di gioielli contraffatti

Scoperti dalla Guardia di Finanza in due negozi di bigiotteria

Torino, sequestrati migliaia di gioielli contraffatti

Torino, (askanews) - Collane, spille, braccialetti, tutti di provenienza incerta e con marchi contraffatti. Una montagna di bigiotteria fuori norma scoperta dalla Guardia di Finanza di Torino in due negozi del capoluogo piemontese, uno proprio in pieno centro, vicino a Piazza Castello. Gli oltre 222.000 oggetti sequestrati erano privi della regolare etichetta, quindi senza alcuna indicazione sulla provenienza e soprattutto sulla presenza o meno di materiali pericolosi che potevano mettere a rischio la salute dell'acquirente. Non solo, moltissimi monili avevano marchi contraffatti che riproducevano il nome di grandi e costose firme, da "Chanel", "Louis Vuitton", "Guess" e "Bulgari".L'ennesimo sequestro dimostra quanto fiorente sia il mercato della contraffazione che un oltre ad essere rischioso per la salute di chi compra crea un enorme danno all'economia, con un giro d'affari di 7 miliardi di euro, mezzo punto percentuale del PIL nazionale.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari