lunedì 16 gennaio | 23:29
pubblicato il 07/giu/2011 21:29

Torino/ Sale la tensione tra gli operai della De Tomaso

Aggredito Rossignolo e occupati i binari alla stazione

Torino/ Sale la tensione tra gli operai della De Tomaso

Torino, 7 giu. (askanews) - Gli operai dello stabilimento ex Pinifarina della De Tomaso sono ormai esasperati. E dopo mesi di incertezze esplode la rabbia. Da cinque mesi i circa 980 operai della De Tomaso ricevono la cassa integrazione con gran ritardo e sull'avvio dell'attivita' produttiva del nuovo modello battezzato Deauville, un auto di lusso presentata all'ultimo Salone di Ginevra, regna l'incertezza. L'azienda sembra essere in crisi di liquidita', i fondi europei e regionali per i corsi di formazione, propedeutici alla partenza della produzione della nuova auto, sono sempre li' li' per essere sbloccati. Oggi l'incontro prsso l'assessorato al Lavoro tra sindacati, regione e Gian Mario Rossignolo, presidente della De Tomaso, che ha acquisito lo stabilimento di Grugliasco e i suoi 980 operai dalla Pininfarina, dopo ore di confronto non ha prodotto risultati definitivi. Rossignolo ha lasciato frettolosamente la la sede dell'assessorato al Lavoro, inseguito dagli operai, che hanno circondato la sua auto per bersagliarla di calci e pugni. I poliziotti che presidiavano l'assessorato fin dal pomeriggio sono intervenuti in difesa del manager. Giuseppe Anfuso della Uilm piemontese si e' detto "profondamente preoccupato" per la sorte dello stabilimento torinese, che secondo alcuni operai andra' incontro ad una odissea simile a quella vissuta dalla carrozzeria Bertone. A calmare gli animi esacerbati da continue promesse e dilazioni nel tempo dell'inizio della produzione e dei pagamenti degli stipendi, Federico Bellono, segretario torinese della Fiom, che con un megafono ha arringato gli operai che bloccavano via Magenta a Torino. Domani un incontro tra Rsu e azienda a Grugliasco, dopodomani previsto ancora un vertice in Regione. Nel frattempo gli operai si sono organizzati in un corteo spontaneo, per raggiungere la principale stazione ferroviaria di Torino e manifestare sui binari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello