giovedì 08 dicembre | 19:37
pubblicato il 10/mar/2014 19:11

Torino: residenze di social housing per sfollati dopo scoppio di stamane

(ASCA) - Torino, 10 mar 2014 - Alcune strutture residenziali torinesi di social housing ospiteranno le ventisei famiglie, cinquanta persone complessivamente, che questa mattina hanno dovuto lasciare il proprio appartamento in seguito all'esplosione che ha gravemente danneggiato alcuni alloggi nel palazzo di strada della Verna 20, quartiere Barca, gestito dall'Atc. ''I tecnici comunali e quelli di Cit e Atc - ha comunicato il vicesindaco Elide Tisi questo pomeriggio in Sala Rossa -  sono gia' al lavoro per mettere in sicurezza le parti comuni dello stabile e in serata gli inquilini dell'interno 9 potranno fare rientro nella propria abitazione, eccetto che in un paio di alloggi adiacenti quello dello scoppio''.

''Per l'interno 7, quello in cui e' avvenuta l'esplosione, si dovra' aspettare la conclusione dei sopralluoghi tecnici  per sapere - ha spiegato Tisi - in quanti dei ventiquattro appartamenti si potra' tornare nel giro di qualche giorno e quale sara' invece il numero di quelli che hanno subito danni significativi, necessitando quindi di interventi strutturali''.

com/eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni