sabato 10 dicembre | 02:48
pubblicato il 01/lug/2011 18:39

Torino, rabbia NoTav: assedieremo la Maddalena di Chiomonte

Domenica 3 luglio la manifestazione nazionale di protesta

Torino, rabbia NoTav: assedieremo la Maddalena di Chiomonte

Non usa mezzi termini il leader storico del movimento NoTav, il 65enne Alberto Perino per ribadire il proprio dissenso alla costruzione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione. Domenica 3 luglio, in val di Susa, la marcia di protesta. Due i punti di ritrovo: a Exilles, per chi arriva da fuori e a Giaglione, per gli abitanti della Valle. Poi la camminata verso la Maddalena di Chiomonte dove, intanto, è stata ultimata la recinzione del cantiere per la realizzazione del tunnel utile a sondare le caratteristiche geotecniche dell'area. Le ragioni della protesta nelle parole di Davide Bono leader del Movimento 5 stelle alla Regione Piemonte.Per i NoTav l'Europa non dovrebbe affatto sbloccare i fondi dell'opera, anche perché, come accertato da alcuni tecnici, alla Maddalena di Chiomonte ci sarebbe solo un "simulacro di cantiere" che naasconderebbe, in realtà, una vera e propria "occupazione militare dell'area".

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina