sabato 10 dicembre | 13:39
pubblicato il 17/dic/2013 20:07

Torino: prosegue stato di agitazione secondini dopo tragedia in carcere

(ASCA) - Torino, 17 dic - Dopo la tragedia di questa mattina prosegue lo stato di agitazione della polizia pentitenziaria a Torino, proclamato nei giorni scorsi per protestare contro le condizioni di lavoro considerate critiche.

L'omicidio-suicidio di questa mattina al bar del carcere Lorusso Cutugno di Torino, dove un assistente di polizia penitenziaria, Giuseppe Capitano, 47 anni, ha sparato e ucciso l'ispettore Giampaolo Melis, 52 anni, togliendosi poi la vita con la stessa arma, non ha ancora una ragione comprensibile secondo Nicola Sette, segretario nazionale del sindacato Sappe. ''Abbiamo appena incontrato il responsabile delle carceri Giovanni Tamburino e lui stesso non ha una risposta. Speriamo che la magistratura riesca a fare chiarezza, ne abbiamo bisogno anche per rispetto delle vittime''. Sette riferisce che Capitano non aveva avuto alcun richiamo disciplinare ne' avvisaglie di provvedimenti.

''Certo quella frase che ha detto prima della tragedia 'Cosa mi state facendo, tu e il capo', continua a ronzarmi in testa'', aggiunge. ''Capitano aveva un ruolo di responsabilita' - prosegue Sette - da circa un anno accompagnava le sentinelle nelle varie garitte. Lo stress c'e' sempre, ma e' un lavoro meno gravoso di chi sta con i detenuti''.

In relazione allo stato di agitazione, venerdi' e' previsto un incontro con il provveditore regionale delle carceri Enrico Sbriglia.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina