lunedì 20 febbraio | 17:39
pubblicato il 10/dic/2012 14:54

Torino, presa banda che faceva esplodere bancomat con l'acetilene

Sei persone arrestate in flagranza di reato

Torino, presa banda che faceva esplodere bancomat con l'acetilene

Torino (askanews) - Il metodo era tanto rude quanto, almeno apparentemente, efficace: per rapinare gli sportelli bancomat di Torino, una banda di criminali rumeni faceva letteralmente esplodere i distributori automatici di denaro, per poi saccheggiarli sfruttando i varchi aperti dall'esplosione nelle strutture bancarie. Dopo diversi colpi, molto rumorosi, i carabinieri del capoluogo piemontese sono riusciti a individuare i malviventi e sei persone sono finite in manette nel corso di due differenti operazioni degli uomini dell'Arma. La banda di rapinatori agiva con una sorta di marchio di fabbrica: per innescare l'esplosione usava bombole di acetilene, un particolare idrocarburo che ha la caratteristica di esplodere anche con inneschi minimi.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia