sabato 10 dicembre | 12:02
pubblicato il 23/ott/2013 09:08

Torino: morto ex consigliere Musy, in coma dopo attentato marzo 2012

Torino: morto ex consigliere Musy, in coma dopo attentato marzo 2012

(ASCA) - Torino, 23 ott - E' morto ieri sera intorno alle 23 l'ex consigliere comunale di Torino Alberto Musy. Lo si apprende da fonti vicine alla famiglia. Musy era stato vittima di un attentato avvenuto il 21 marzo del 2012. Un uomo con il casco gli sparo' diversi colpi di pistola nell'androne di casa. Musy, esponente Udc, che si era candidato a sindaco di Torino nel 2011 sostenuto dal terzo polo, entro' in coma e da allora non si e' mai ripreso.

Accusato di essere l'autore dell'agguato e' Francesco Furchi'. Il processo riprende proprio oggi in tribunale a Torino. Il capo d'accusa, prima della morte di Musy, era di ''tentato omicidio''. Secondo gli inquirenti Furchi' avrebbe agito contro Musy mosso dal risentimento per non aver avuto aiuto nella carriera.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina