mercoledì 22 febbraio | 16:47
pubblicato il 23/nov/2011 12:25

Torino, maxifrode con fatture false per 100 milioni: 14 arresti

Coinvolte 54 aziende in 5 regioni, compresa la Campania

Torino, maxifrode con fatture false per 100 milioni: 14 arresti

Imprenditori e professionisti alleati per frodare il fisco: una maxi truffa è stata scoperta dagli uomini della Guardia di Finanza di Torino che hanno portato alla luce un giro di false fatture per 100 milioni di euro, redditi "occultati" per 27 milioni e un'Iva evasa per 15 milioni. L'operazione, che vede coinvolte 54 società in Piemonte, Liguria, Lombardia, Lazio e Campania, ha portato a 14 arresti, di cui 13 in carcere. A finire in manette tre commercialisti, di cui uno già coinvolto nel "crack Aiazzone", e un dirigente dell'Agenzia delle Entrate di Torino. I truffatori in sostanza gonfiavano il valore di ville e palazzi per ottenere finanziamenti e mutui da banche e società di leasing, in parte intascati e monetizzati dai membri dell'organizzazione. I finanzieri hanno effettuato inoltre un sequestro preventivo di beni per 10 milioni tra cui la sede del "Liceo Francese", a Torino.

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe