lunedì 23 gennaio | 14:38
pubblicato il 29/giu/2011 09:49

Torino, imbrattato Frecciarossa: scritte contro Chiamparino

Azione dei No Tav contro un locomotore esposto al pubblico

Torino, imbrattato Frecciarossa: scritte contro Chiamparino

Mentre in Val di Susa i cantieri della Tav sono stati ufficialmente aperti, la protesta contro l'alta velocità ferroviaria si sposta a Torino. Dei vandali hanno infatti imbrattato un locomotore Frecciarossa esposto davanti alle Officine grandi riparazioni, polo museale dove è in corso la mostra sul 150esimo anniversario dell'unità d'Italia. Sul convoglio sono apparse scritte contro la Tav e la polizia e una minaccia esplicita rivolta all'ex sindaco Sergio Chiamparino che aveva espresso apprezzamento per l'intervento delle forze dell'ordine al presidio No Tav di Chiomonte. La tensione intorno al "Corridoio 5", dunque, rimane molto alta e a Susa ci si prepara alla grande marcia di protesta del 3 luglio.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4