lunedì 27 febbraio | 03:53
pubblicato il 29/giu/2011 09:49

Torino, imbrattato Frecciarossa: scritte contro Chiamparino

Azione dei No Tav contro un locomotore esposto al pubblico

Torino, imbrattato Frecciarossa: scritte contro Chiamparino

Mentre in Val di Susa i cantieri della Tav sono stati ufficialmente aperti, la protesta contro l'alta velocità ferroviaria si sposta a Torino. Dei vandali hanno infatti imbrattato un locomotore Frecciarossa esposto davanti alle Officine grandi riparazioni, polo museale dove è in corso la mostra sul 150esimo anniversario dell'unità d'Italia. Sul convoglio sono apparse scritte contro la Tav e la polizia e una minaccia esplicita rivolta all'ex sindaco Sergio Chiamparino che aveva espresso apprezzamento per l'intervento delle forze dell'ordine al presidio No Tav di Chiomonte. La tensione intorno al "Corridoio 5", dunque, rimane molto alta e a Susa ci si prepara alla grande marcia di protesta del 3 luglio.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech