sabato 10 dicembre | 18:02
pubblicato il 10/dic/2013 17:59

Torino: Fassino, inaccettabili modi protesta ''forconi''

(ASCA) - Torino, 10 dic - ''Faccio un appello a tutti coloro che hannno partecipato alla manifestazione a rendersi conto che quello che stanno facendo sta danneggiando innanzitutto i cittadini e' lecito promuovere manifestazioni per sostenere le proprie ragioni, ma non e' lecito sconvolgere la vita di una citta', la vita quotidiana dei cittadini''. Lo ha affermato il sindaco di Torino, Piero Fassino, al termine della riunione in Prefettura dell'osservatorio sulla sicurezza e l'ordine pubblico dedicato alle manifestazioni dei cosiddetti forconi. ''Le ragioni della protesta - ha detto ancora Fassino - vengono annullate dal modo con cui vengono perseguite'', modi che Fassino ha definito ''inaccettabili''. Fassino ha sostenuto che la composizione del movimento 9 dicembre ''e' piuttosto variegata, senza una direzione con cui si possa ragionare, composta da gruppi di ambulanti di autotrasportatori, da settori della tifoseria ultra' e altri di diversa provenienza''. ''E' difficile intravedere una piattaforma o rivendicazioni a cui si puo' rispondere - ha concluso - Emerge solo un generico basta''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina