lunedì 20 febbraio | 07:57
pubblicato il 16/nov/2012 12:31

Torino, controlli Gdf anti bagarini: 150 sanzionati in un anno

Rivenditori abusivi e tifosi con biglietti irregolari allo stadio

Torino, controlli Gdf anti bagarini: 150 sanzionati in un anno

Torino, (askanews) - 150 persone sanzionate, tra cui rivenditori abusivi di biglietti falsi e tifosi con tagliandi irregolari, due denunciate e due titolari di ricevitorie segnalati all'autorità giudiziaria perchè emettevano biglietti senza accertarsi dell'identità dei compratori. il bilancio di un anno di controlli anti bagarinaggio della Guardia di finanza di Torino allo Juventus Stadium e all'Olimpico. I finanzieri hanno sorpreso diversi bagarini che vendevano i biglietti delle partite a prezzi esorbitanti, nonchè tifosi che cercavano di entrare allo stadio con ticket intestati ad altre persone: per i primi le pene pecuniarie vanno da 2.500 a 10mila euro, con un Daspo da uno a cinque anni, mentre per i secondi la sanzione va da 100 a 516 euro. I bagarini spesso acquistano biglietti in blocco per rivenderli su Internet o in strada a prezzi gonfiati quando l'evento è sold out: per questo i finanzieri hanno bloccato l'emissione di biglietti di Juventus e Torino a due ricevitorie.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia