domenica 04 dicembre | 15:06
pubblicato il 20/mar/2014 11:57

Tombe abusive al cimitero, maxi sequestro a Fuorigrotta a Napoli

Scoperti 300 loculi in più in blitz carabinieri e vigili urbani

Tombe abusive al cimitero, maxi sequestro a Fuorigrotta a Napoli

Napoli, (askanews) - L'abusivismo dilaga anche al cimitero. A Napoli sono stati scoperti quasi 300 loculi abusivi a Fuorigrotta. Carabinieri e polizia municipale hanno messo i sigilli a un edificio del cimitero dove hanno scoperto per l'esattezza 291 tombe in più rispetto alle quattromila previste da un progetto di ristrutturazione dell'era autorizzato.L'operazione è scattata dopo un'indagine avviata nei mesi scorsi in seguito a un banale controllo sui lavori in corso all'interno della struttura cimiteriale partenopea. Per la precisione un eccesso di lavori, che ha destato sospetto e ha fatto scattare le verifiche. Dalla conta dei loculi sono risultate centinaia di tombe che erano non previste. Ora l'intero edificio, che si sviluppa su cinque livelli, di cui quattro fuori terra, è stato sequestrato. Resta sconosciuta ancora la sorte dei loculi abusivi finiti sotto sequestro.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari