giovedì 19 gennaio | 20:27
pubblicato il 28/feb/2013 12:13

ThyssenKrupp: appello riduce condanne. Escluso dolo per Espenhahn (1Upd)

(ASCA) - Torino, 28 feb - Con una sentenza duramente contestata dai familiari delle vittime la Corte d'appello di Torino presieduta da Giangiacomo Sandrelli ha ridotto le pene per gli imputati del processo ThyssenKrupp e in particolare ha escluso l'imputazione di omicidio volontario con il dolo eventuale per il principale imputato, Harald Espenhahn, amministratore delegato della societa' in Italia. Per lui la Corte ha comminato una pena di dieci anni di reclusione, contro i 16 anni e mezzo del primo grado, con l'imputazione di omicidio colposo aggravato oltre all'omissione dolosa di cautele infortunistiche.

Rosina De Masi, madre di una delle sette vittime del rogo che divampo' il 6 dicembre del 2007 e' scoppiata in lacrime gridando ''maledetti''.

''Una sentenza dal valore storico''. Cosi' il pg Raffaele Guariniello ha commentato la sentenza mentre in aula continuano le proteste e le contestazioni dei familiari delle vittime. ''Mai - ha sottolineato Guariniello - nella storia della giurisprudenza italiana si e' avuta una condanna cosi' alta''. Guariniello ha comunque anticipato che verra' proposto ricorso in Cassazione sulla derubricazione del reato da omicidio volontario in omicidio colposo con colpa cosciente a carico di Espenhahn.

Per quanto riguarda le altre condanne, gli altri 5 dirigenti dell'acciaieria torinese hanno avuto condanne variabili tra i 9 anni di Daniele Moroni e i 7 anni di Marco Pucci e Gerald Briegnitz. Otto anni e sei mesi sono stati inflitti a Raffaele Salerno e otto anni per il responsabile della sicurezza Cosimo Cafueri, l'unico per il cui l'accusa aveva chiesto una riduzione di pena a dieci anni rispetto alla condanna di 13 anni e mezzo del primo giudizio. Anche gli altri dirigenti erano tutti stati condannati in primo grado a 13 anni e mezzo tranne Daniele Moroni che aveva subito una condanna di 10 anni e 10 mesi.

eg/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale