domenica 04 dicembre | 20:08
pubblicato il 30/giu/2011 11:29

Thyssen/ Torino, Fassino riceve i 16 operai della ThyssenKrupp

Da domani saranno in mobilita'

Thyssen/ Torino, Fassino riceve i 16 operai della ThyssenKrupp

Torino, 30 giu. (askanews) - Sono in cassa integrazione da quattro anni, dalla notte del tragico incendio del 2007, in cui persero la vita a Torino sette loro colleghi. E da domani saranno in mobilita'. Sono 16 operai, gli ultimi rimasti in carico alla Thyssenkrupp, la multinazionale tedesca dell'acciaio, che ieri ha deciso di non presentarsi al tavolo indetto dalla Fiom e dalla Regione Piemonte, per decidere la proroga della cassa integrazione e un programma di ricollocamento per i lavoratori. Questa mattina intorno alle 11 i 16 operai, accompagnati da Claudio Gonzato della Fiom Cgil di Torino, hanno varcato la soglia di Palazzo di Citta', per essere ricevuti dal sindaco di Torino, Piero Fassino. Nei giorni scorsi gli operai avevano montato un presidio permanente davanti alla Regione Piemonte e scritto un appello al capo dello stato Giorgio Napolitano, affinche' intercedesse per sbloccare la loro situazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari