venerdì 24 febbraio | 07:08
pubblicato il 28/feb/2013 15:48

Thyssen, familiari: i nostri figli ammazzati di nuovo - VideoDoc

Dopo la sentenza al processo in aula esplode la rabbia

Thyssen, familiari: i nostri figli ammazzati di nuovo - VideoDoc

Torino (askanews) - Subito dopo la pronuncia della sentenza di appello al processo Thyssen, per il rogo che costò la vita a sette operai nel 2007 nella maxi aula 1 del palazzo di giustizia di Torino esplode l'indignazione dei parenti delle vittime. Le rabbia dei familiari delle vittime. "Ci ribelliamo, per il momento aspettiamo qua, dovranno giustificare questa sentenza ingiusta al massimo"."Ci hanno ammazzato di nuovo i nostri figli, ho visto bruciare di nuovo mio figlio, maledetti"."Non ci aspettavamo questo è una sentenza ingiusta al massimo. E' una pugnalata da parte dello Stato. Lo stato ha pugnalato 7 ragazzi morti"."Io voglio sapere con che criterio e con quali prove hanno deciso che dovevano togliere il dolo a quell'elemento a quell'assassino. Loro sono assassini come lo sono gli assassini dei nostri figli. Sono uguali e si devono vergognare. Devono sognare tutte le notti i nostri figli che bruciano".

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech