domenica 11 dicembre | 15:40
pubblicato il 28/feb/2013 15:48

Thyssen, familiari: i nostri figli ammazzati di nuovo - VideoDoc

Dopo la sentenza al processo in aula esplode la rabbia

Thyssen, familiari: i nostri figli ammazzati di nuovo - VideoDoc

Torino (askanews) - Subito dopo la pronuncia della sentenza di appello al processo Thyssen, per il rogo che costò la vita a sette operai nel 2007 nella maxi aula 1 del palazzo di giustizia di Torino esplode l'indignazione dei parenti delle vittime. Le rabbia dei familiari delle vittime. "Ci ribelliamo, per il momento aspettiamo qua, dovranno giustificare questa sentenza ingiusta al massimo"."Ci hanno ammazzato di nuovo i nostri figli, ho visto bruciare di nuovo mio figlio, maledetti"."Non ci aspettavamo questo è una sentenza ingiusta al massimo. E' una pugnalata da parte dello Stato. Lo stato ha pugnalato 7 ragazzi morti"."Io voglio sapere con che criterio e con quali prove hanno deciso che dovevano togliere il dolo a quell'elemento a quell'assassino. Loro sono assassini come lo sono gli assassini dei nostri figli. Sono uguali e si devono vergognare. Devono sognare tutte le notti i nostri figli che bruciano".

Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina