giovedì 23 febbraio | 10:36
pubblicato il 29/mar/2012 12:55

Terrorismo/ Volantini Br comprati da Dell'Utri per 17mila euro

Lotto aggiudicato all'asta alla sua Biblioteca di Via Senato

Terrorismo/ Volantini Br comprati da Dell'Utri per 17mila euro

Milano, 29 mar. (askanews) - I 17 volantini delle brigate rosse messi oggi all'asta dalla casa Bolaffi sono stati comprati dalla Biblioteca di Via Senato il cui presidente è il bibliofilo e senatore del Pdl Marcello Dell'Utri. Un suo intermediario, collegato al telefono con un collaboratore di Dell'Utri, ha rilanciato le offerte partite da una base d'asta di 155 euro. Secondo quanto riferito dal rappresentante della Biblioteca, presente in sala, il lotto andrà ad arricchire "la più importante collezione di documenti sul Sessantotto. tra i volantini brigadisti c'è quello del 15 aprile 1978 in cui veniva annunciata la condanna a morte di Aldo Moro dopo la fine del 'processo' dei terroristi. Alla fine dell'asta hanno duramente protestato i rappresentati dell'associazione vittime del terrorismo e del sindacato di polizia Coisp.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech