domenica 04 dicembre | 13:58
pubblicato il 23/mag/2012 19:45

Terrorismo/ Servizi: Breve stasi poi attacchi Fai riprenderanno

Aisi: "Graduale ripresa contro obiettivi greci e Finmeccanica"

Terrorismo/ Servizi: Breve stasi poi attacchi Fai riprenderanno

Roma, 23 mag. (askanews) - "Dopo una momentanea stasi dettata da esigenze di cautela", i Servizi segreti italiani si aspettano "una graduale ripresa dell'offensiva delle sigle Fai, con nuovi attacchi agli obbiettivi indicati nei recenti documenti, come gli obbiettivi in Italia rappresentativi dello Stato greco e tutta la galassia Finmeccanica che in questa circostanza viene ad essere indicata come obbiettivo fondamentale dell'attacco ideologico". Lo ha detto il direttore dell'Agenzia informazioni e sicurezza interna (Aisi), Giorgio Piccirillo, davanti la Commissione Affari Costituzionali, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui recenti fenomeni di protesta organizzata in forma violenta in occasione di manifestazioni e sulle possibili misure da adottare per prevenire e contrastare tali fenomeni. Nel breve termine, ha spiegato Piccirillo, "assisteremo a una fase, anche se breve, di minore attivismo", perchè "dopo il fatto sicuramente è ormai prassi consolidata che l'organizzazione mantiene un profilo molto basso perchè si aspetta la risposta investigativa e dello Stato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari