domenica 04 dicembre | 15:15
pubblicato il 24/gen/2015 14:09

Terrorismo, Orlando: c'è un pericolo reale, serve coordinamento

"Importante che si crei rete fra chi indaga"

Terrorismo, Orlando: c'è un pericolo reale, serve coordinamento

Genova (askanews) - "C'è un pericolo reale che deriva dal fatto che ci troviamo di fronte a reati che hanno una dimensione transnazionale e che necessitano di un'attività di coordinamento delle indagini". Lo ha affermato il ministro della

Giustizia, Andrea Orlando, a margine della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario alla Corte d'Appello di Genova.

"E' importante - ha sottolineato Orlando - che si crei una rete tra tutti i soggetti che indagano su questi temi e come abbiamo visto nella vicenda francese la tempestività della trasmissione delle informazioni è importante sia sul fronte dell'amministrazione e cioè delle forze dell'ordine che sul fronte della giurisdizione. In questo senso -ha concluso- è fondamentale che ci sia un coordinamento anche sul fronte

nazionale delle Procure".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari