sabato 10 dicembre | 22:18
pubblicato il 08/ago/2013 16:14

Terrorismo: Massolo al Copasir, per Italia allerta ma nessun allarme

(ASCA) - Roma, 8 ago - Per l'Italia rafforzate le misure di sicurezza ma non vi e' alcun specifico allarme terristico. Questo il senso delle parole del capo del Dis (Dipartimento informazioni per la sicurezza), Giampiero Massolo, ascoltato in audizione questo pomeriggio dal Copasir per riferire sull'allarme terrorismo lanciato dagli Stati Uniti. Nel corso dell'audizione, Massolo ha, infatti, spiegato che nel nostro paese, pure in presenza, negli ultimi giorni, di un innalzamento dell'allerta di sicurezza, non sono stati segnalati specifici allarmi anche per quanto riguarda le nostre sedi diplomatiche all'estero. Il responsabile dei nostri servizi avrebbe, comunque, definito come molto affidabili le informative giunte dall'intelligence statunitense e girate ai servizi dei paesi occidentali e che prevedevano la possibilita' di attentati suicidi su larga scala soprattutto in previsione della fine della festa islamica del Ramadan. Un allarme riferito in particolare all'attivita' di alcune cellule yemenite verso obiettivi quali ambasciate, aziende, sedi diplomatiche ed interessi degli Usa ma anche dello Stato di Israele e di alcuni paesi del del nord Europa quali, ad esempio, Olanda e Inghilterra. gc/rl/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina