mercoledì 18 gennaio | 11:51
pubblicato il 22/feb/2012 17:00

Terrorismo/ Manganelli: Anarchici non hanno ucciso solo per caso

"Io non lancio allarmi, racconto cose"

Terrorismo/ Manganelli: Anarchici non hanno ucciso solo per caso

Roma, 22 feb. (askanews) - Sono tre i motivi per cui le forze di polizia e di intelligence ritengono che le organizzazioni anarco-insurrezionaliste italiane stanno "per fare il salto di qualità" e puntano ad uccidere, come ha detto oggi il capo della Polizia Antonio Manganelli: "Primo: lo hanno scritto loro e lo abbiamo intercettato noi; secondo: hanno aderito ad una organizzazione internazionale che ha già ucciso; terzo: finora gli anarchici italiani non hanno ucciso solo per caso". quanto ha chiarito lo stesso Manganelli in Commissione Affari Costituzionali alla Camera, ricordando che "io non lancio allarmi, racconto cose che ci aiutano a lavorare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa