venerdì 09 dicembre | 07:02
pubblicato il 22/feb/2012 17:00

Terrorismo/ Manganelli: Anarchici non hanno ucciso solo per caso

"Io non lancio allarmi, racconto cose"

Terrorismo/ Manganelli: Anarchici non hanno ucciso solo per caso

Roma, 22 feb. (askanews) - Sono tre i motivi per cui le forze di polizia e di intelligence ritengono che le organizzazioni anarco-insurrezionaliste italiane stanno "per fare il salto di qualità" e puntano ad uccidere, come ha detto oggi il capo della Polizia Antonio Manganelli: "Primo: lo hanno scritto loro e lo abbiamo intercettato noi; secondo: hanno aderito ad una organizzazione internazionale che ha già ucciso; terzo: finora gli anarchici italiani non hanno ucciso solo per caso". quanto ha chiarito lo stesso Manganelli in Commissione Affari Costituzionali alla Camera, ricordando che "io non lancio allarmi, racconto cose che ci aiutano a lavorare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni