lunedì 27 febbraio | 04:03
pubblicato il 28/nov/2013 16:03

Terrorismo: gen. Gallitelli, subdola e imprevedibile minaccia

(ASCA) - Roma, 28 nov - Il terrorismo internazionale resta ''una subdola e imprevedibile minaccia'' per il mondo Occidentale mentre ''gli effetti delle cosiddette Primavere arabe vengono monitorate in tutto il mondo''. Lo ha detto il Comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, gen. Leonardo Gallitelli nel corso della presentazione del Rapporto sul territorio internazionale di matrice jihadista della Fondazione Icsa.

Gallitelli ha parlato di Al Queda come di una realta' terroristica che anche oggi ''rappresenta una minaccia a tutto tondo'' anche se si tratta di una realta' che ''sta mutando geneticamente'' puntando su una sorta di ''franchising'' del terrore che ormai punta sempre di piu' sulle cellule locali ''riservando a se' la diffusione mediatica degli attacchi che ne tratteggia una sorta di linea organizzativa quasi impercettibile''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech