martedì 24 gennaio | 20:46
pubblicato il 28/nov/2013 16:03

Terrorismo: gen. Gallitelli, subdola e imprevedibile minaccia

(ASCA) - Roma, 28 nov - Il terrorismo internazionale resta ''una subdola e imprevedibile minaccia'' per il mondo Occidentale mentre ''gli effetti delle cosiddette Primavere arabe vengono monitorate in tutto il mondo''. Lo ha detto il Comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, gen. Leonardo Gallitelli nel corso della presentazione del Rapporto sul territorio internazionale di matrice jihadista della Fondazione Icsa.

Gallitelli ha parlato di Al Queda come di una realta' terroristica che anche oggi ''rappresenta una minaccia a tutto tondo'' anche se si tratta di una realta' che ''sta mutando geneticamente'' puntando su una sorta di ''franchising'' del terrore che ormai punta sempre di piu' sulle cellule locali ''riservando a se' la diffusione mediatica degli attacchi che ne tratteggia una sorta di linea organizzativa quasi impercettibile''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Maltempo
Rigopiano, 15 vittime: 9 ancora in obitorio da identificare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4