sabato 10 dicembre | 23:38
pubblicato il 25/set/2012 12:03

Terrorismo/ Espulsi dall'Italia due sospetti jihadisti libici

Vivevano da mesi su litorale romano,avevano legami con i salafiti

Terrorismo/ Espulsi dall'Italia due sospetti jihadisti libici

Roma, 25 set. (askanews) - Due stranieri sono stati allontanati dall'Italia perché sospettati di essere jhadisti e legati alle formazioni armate di matrice salafita che operano in Libia. La decisione è stata assunta dal ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, al termine di una complessa attività info-investigativa che ha visto operare in piena sinergia la Direzione centrale della polizia di Prevenzione, la Digos della Questura di Roma e la Procura di Roma. L'espulsione è stata decisa quando si è avuta la certezza che i due stranieri (due libici di 26 e 28 anni) avevano iniziato un'attività di proselitismo e propaganda al jhiad nella comunità libica, anche al fine di reperire materiale per commettere attentati contro interessi occidentali. I due erano in Italia da alcuni mesi per sottoporsi a cure per le ferite riportate durante il recente conflitto in Libia ed erano ospitati in alberghi della Capitale. L'attenzione sui due personaggi è stata focalizzata perché segnalati dalla Direzione centrale della polizia di Prevenzione per la radicalità dei comportamenti e l'atteggiamento particolarmente aggressivo, soprattutto nei confronti di propri connazionali. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina