sabato 03 dicembre | 01:26
pubblicato il 15/mar/2012 09:26

Terrorismo/ Arrestato 'addestratore' marocchino nel bresciano

Ventenne scoperto da polizia grazie a monitoraggio siti web

Terrorismo/ Arrestato 'addestratore' marocchino nel bresciano

Roma, 15 mar. (askanews) - Un cittadino marocchino, J. M., di 20 anni, destinatario di ordinanza di custodia cautelare in carcere perchè ritenuto coinvolto in attività di addestramento all'uso di armi e di esplosivi per finalità di terrorismo (art. 270 quinquies c.p.) è stato arrestato questa mattina dalla polizia. L'operazione, coordinata dalla Procura Distrettuale di Cagliari, è stata condotta dal Servizio Centrale Antiterrorismo della DCPP/UCIGOS e dalle DIGOS delle Questure di Cagliari e Brescia e ha permesso di scoprire l'attività del giovane, che vive in provincia di Brescia dall'età di 6 anni, attraverso il monitoraggio dei numerosi siti web che ospitano discussioni e diffondono documenti su tematiche jihadiste.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari