sabato 03 dicembre | 14:37
pubblicato il 29/mag/2012 20:21

Terremoto/ Trovati 2 corpi a Medolla, bilancio morti sale a 17

Stamani recuperato corpo altro operaio,si cerca ancora 1 disperso

Terremoto/ Trovati 2 corpi a Medolla, bilancio morti sale a 17

Medolla (Modena), 29 mag. (askanews) - Sono stati ritrovati i corpi senza vita di due operai sotto le macerie del capannone della ditta Haemotronic di Medolla, nel modenese, a pochi chilometri da Mirandola dove c'è stato oggi l'epicentro delle scosse di terremoto che hanno colpito l'Emilia. Salgono così a 17 i morti in totale. I vigili del fuoco assieme ai militari e alla Protezione civile stanno cercando un altro operaio disperso. Questa mattina era stata recuperata un'altra vittima sempre sotto i muri crollati della stessa azienda. I due operai individuati sotto le macerie nel tardo pomeriggio sono stati giudicati "con lesioni incompatibili con la vita" come hanno spiegato i sanitari sul posto. C'è una terza persona dispersa e al momento non può essere individuata: le unità cinofile sul posto non sono riuscite a individuare il corpo del disperso, perciò i vigili del fuoco stanno provvedendo a mettere in sicurezza la struttura rimasta prima di procedere con ulteriori ricerche. Sul posto davanti a quello che resta dell'azienda c'è anche un parente del disperso. I vigili del fuoco stanno già provvedendo a installare i fari da utilizzare dopo il tramonto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari