giovedì 08 dicembre | 15:54
pubblicato il 21/giu/2013 14:20

Terremoto: sindaco Casoli Lunigiana, consistenti danni cose, no persone

(ASCA) - Roma, 21 giu - ''Non abbiamo ricevuto notizie di danni a persone, ma solo di consistenti danni materiali''.

Lo ha detto al telefono con skyTg24, Riccardo Ballerini, sindaco di Casola in Lunigiata, uno dei comuni in provincia di Massa piu' prossimi all'epicentro della forte scossa di terremoto che nella tarda mattinata e' stata avvertita in tutto il nord Italia.

Il sindaco parla di prime ''notizie allarmanti su crolli di mura, come quello della vecchia chiesa ed di altre parti del comune''.

''Gia' sabato scorso - ha aggiunto Ballerini - c'e' stata una forte scossa e adesso altre sono in atto su tutto il territorio''.

Ballerini ha inoltre informato che ''sono in corso le verifiche dei nostri tecnici e dei miei assessori, oltre a quelle dell'Unione dei comuni: dovremo rimboccarci le maniche stando alle notizie allrmanti che stiamo ricevendo'', ha concluso il sindaco di casola in Lunigiana.

stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni