lunedì 20 febbraio | 03:50
pubblicato il 21/giu/2013 14:20

Terremoto: sindaco Casoli Lunigiana, consistenti danni cose, no persone

(ASCA) - Roma, 21 giu - ''Non abbiamo ricevuto notizie di danni a persone, ma solo di consistenti danni materiali''.

Lo ha detto al telefono con skyTg24, Riccardo Ballerini, sindaco di Casola in Lunigiata, uno dei comuni in provincia di Massa piu' prossimi all'epicentro della forte scossa di terremoto che nella tarda mattinata e' stata avvertita in tutto il nord Italia.

Il sindaco parla di prime ''notizie allarmanti su crolli di mura, come quello della vecchia chiesa ed di altre parti del comune''.

''Gia' sabato scorso - ha aggiunto Ballerini - c'e' stata una forte scossa e adesso altre sono in atto su tutto il territorio''.

Ballerini ha inoltre informato che ''sono in corso le verifiche dei nostri tecnici e dei miei assessori, oltre a quelle dell'Unione dei comuni: dovremo rimboccarci le maniche stando alle notizie allrmanti che stiamo ricevendo'', ha concluso il sindaco di casola in Lunigiana.

stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia