venerdì 20 gennaio | 09:13
pubblicato il 08/mag/2013 14:22

Terremoto: Osservatorio ' Bina', evento gemello a quello del 20 aprile

(ASCA) - Citta' di Castello (Pg), 8 mag - ''Un terremoto gemello a quello del 20 aprile, con epicentro nel distretto di Citta' di Castello, ipocentro leggermente piu' profondo che genera un riverbero piu' percepibile in superficie''. Lo ha detto il sismologo dell'osservatorio ''A.Bina'' di Perugia Michele Arcaleni a seguito dell'analisi dei dati dell'evento verificatosi nelle prime ore di stamani nella citta' umbra e nel corso della riunione mattutina con i tecnici e gli amministratori. ''L'energia rilasciata - ha aggiunto - e' di poco superiore al precedente quindi ci aspettiamo magnitudo in scala. Tecnicamente i fatti rilevanti si sono verificati alle 2.52 con una scossa di 3.6, una replica alle 2.53 di 3.3, una nuova scossa alle 5.00 circa di 2.9 ed un ultimo evento notevole alle 6.30 pari a 3.3. gradi della scala Richter. Ogni episodio intervallato da sciami di repliche spesso solo strumentali. Per delineare un quadro piu' preciso dovremmo aspettare ed avere pazienza''. ''I tecnici della Provincia di Perugia sono al lavoro nelle cinque scuole di proprieta' dell'ente per verificare se il sisma ha provocato conseguenze - ha precisato Roberto Bertini, assessore al Controllo costruzioni e Protezione civile, della Provincia di Perugia - confermiamo al Comune la nostra disponibilita' ad integrare nel controllo del territorio le squadre tecniche per le eventuali segnalazione dei privati''. ''Stiamo terminando le verifiche nelle scuole e nei luoghi che dal precedente sisma avevano accusato lesioni - ha precisato il dirigente del Settore Urbanistica e Protezione Civile del Comune di Citta' di Castello Federico Calderini - non emergono particolari criticita' ma per dare un quadro generale dobbiamo avere maggiori dati. Il centro operativo comunale e' attivo 24 su 24 e risponde al numero 075 8520744''. Il sindaco, nel ringraziare ''enti e cittadini per la mobilitazione e la professionalita': dalla Pre-fettura di Perugia alla Usl Umbria 1, di cui incontrero' a breve il direttore generale per il ruolo che puo' svolgere in questi frangenti'' ha concluso ricordando ''ogni aggiornamento sara' pubblicato sul sito internet del comune, www.cdcnet.net, a cui si deve fare riferimento per avere informazioni attendibili e circostanziate''. pg/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale