venerdì 09 dicembre | 18:48
pubblicato il 23/gen/2015 10:32

Terremoto, chiuse le scuole dei comuni Appennino Tosco-Emiliano

Decisione presa in via precauzionale, anche se non ci sono danni

Terremoto, chiuse le scuole dei comuni Appennino Tosco-Emiliano

Bologna, 23 gen. (askanews) - Tutti i Comuni delle zone interessate dallo sciame sismico di questa notte sull'Appennino Tosco-Emiliano, hanno ordinato la chiusura delle scuole in via precauzionale per tutta la giornata. L'ordine è stato dato da tutti i sindaci, ad eccezione di quello del comune di Granaglione, nonostante non si siano al momento registrati danni evidenti alle strutture.

E' stata attivata nella sede della Prefettura di Bologna la sala di Protezione civile "al fine di monitorare il fenomeno e coordinare eventuali interventi che si rendessero necessari". Nei Comuni di Porretta Terme, Grizzana Morandi, Castiglione dei Pepoli, Gaggio Montano, Castel di Casio, Vergato, Granaglione, San Benedetto Val di Sambro e Camugnano coinvolti dal fenomeno al momento non si segnalano danni a persone o cose.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina