domenica 22 gennaio | 19:49
pubblicato il 30/dic/2013 16:06

Terremoto: cardiopatico muore d'infarto a Napoli

(ASCA) - Napoli, 30 dic - C'e' una vittima del terremoto che ieri si e' verificato in Campania con epicentro nel Matese.

Un napoletano cardiopatico, di cinquantasette anni, e' stato colto da malore al momento della prima forte scossa delle 18,08 avvertita molto chiaramente nel capoluogo campano.

Residente nel quartiere periferico di Secondigliano, l'uomo e' stato ricoverato al San Giovanni Bosco dove, purtroppo, ogni procedura attivata per rianimarlo non ha avuto esito. Il cinquatasettenne e' morto poco dopo il ricovero. A Maddaloni, in provincia di Caserta, un altro uomo e' rimasto ferito dopo che, in preda al panico, si e' lanciato dalla finestra di casa. Fortunatamente, trattandosi di un piano rialzato, le ferite non sono gravi. dqu/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4