giovedì 08 dicembre | 20:03
pubblicato il 29/mag/2012 16:25

Terremoto, a San Felice sul Panaro dove sono morti 3 operai

La denuncia dei lavoratori: in fabbrica anche se non è sicuro

Terremoto, a San Felice sul Panaro dove sono morti 3 operai

San Felice sul Panaro, (askanews) - Lacrime e abbracci a San Felice sul Panaro, in provincia di Modena, uno dei paesi più colpiti dalle ultime scosse violente di terremoto in Emilia Romagna: qui sono morti tre lavoratori, travolti dal crollo dei capannoni dell'azienda Meta macchine di precisione, dove lavoravano. Si tratta di due operai stranieri e un ingegnere italiano che stava controllando le lesioni. I colleghi che lavorano nelle fabbriche della zona, già colpita dalle scosse del 20 maggio, sono preoccupati perchè non si sentono sicuri. Il terremoto spesso non ferma la produzione: questo operaio racconta le paure di una delle vittime."Il nostro capannone è crollato però si vede che li hanno fatti lavorare lo stesso, allora lui è dovuto andare a lavorare: era con noi, ha cominciato lunedì. E' di Finale, c'è la sua famiglia, la moglie e due figli là: ieri sera ci diceva che era tutto crepato ma li facevano lavorare lo stesso dentro, io non so cosa devo fare".La procura di Modena ha aperto un'inchiesta giorni fa proprio sul crollo: si punta a capire le cause del collasso di capannoni quasi nuovi.(immagini AFP)

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni