lunedì 23 gennaio | 14:41
pubblicato il 14/giu/2014 12:00

Terremoti, volontari nelle piazze con "Io non rischio"

Campagna per diffusione delle buone pratiche di protezione civile

Terremoti, volontari nelle piazze con "Io non rischio"

Roma, 14 giu. (askanews) - Si svolgerà oggi e domani la quarta edizione della campagna "Io non rischio", l'iniziativa che vede il volontariato, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica impegnati insieme per la diffusione delle buone pratiche di protezione civile, sotto l'Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica. I volontari di protezione civile scendono in piazza nelle regioni del sud e al centro, per sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico e, in alcuni comuni costieri, anche sul rischio maremoto. A causa dell'allerta meteo che interessa buona parte del Paese, e che potrebbe comportare una serie di disagi sul territorio e richiedere la disponibilità dei volontari per altre attività di protezione civile, l'iniziativa non si svolgerà, invece, nelle piazze settentrionali e nelle Marche. Nelle restanti regioni del centro Italia, in cui non si possono escludere fenomeni di maltempo, saranno i Sindaci e gli stessi volontari, in considerazione dell'evoluzione delle previsione meteo e secondo le misure previste dai piani comunali, a valutare l'eventualità di annullare le iniziative di piazza nei propri comuni. Per le piazze annullate causa maltempo, l'iniziativa è rimandata al prossimo autunno. Informazioni e aggiornamenti sono disponibili sul sito www.iononrischio.it, dove è inoltre possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto o un maremoto. Questa mattina, sabato 14 giugno, il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, ha incontrato i volontari al gazebo "Io non rischio" in piazza San Silvestro a Roma per poi spostarsi a Marsala (TP), in Piazza della Repubblica (h 13,00). Nel pomeriggio, il prefetto Gabrielli visiterà alcune delle piazze che oltre che sul rischio sismico, informano i cittadini anche sul rischio maremoto, a cominciare da Catania (h. 15,00 circa), dove incontrerà i volontari in Piazza Tricolore e poi in Piazza Stesicoro. Successivamente sarà in Piazza Italia a Reggio Calabria (h. 17,00) e poi a Brindisi, in Piazza della Vittoria (h. 19,00).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4