sabato 21 gennaio | 23:52
pubblicato il 22/mag/2012 16:45

Terremoti/ P.Civile: 5.300 persone assistite,proseguono repliche

Da stamattina oltre 20 sempre tra modenese e ferrarese

Terremoti/ P.Civile: 5.300 persone assistite,proseguono repliche

Roma, 22 mag. (askanews) - Ad oggi sono circa 5.300 le persone assistite nelle strutture comunali, nei centri di accoglienza allestiti dalle colonne mobili regionali e negli alberghi dopo il sisma che ha colpito l'Emilia Romagna. In particolare, sono circa 3.200 nel modenese, 1.600 nel ferrarese, 350 in provincia di Bologna e 200 in quella di Mantova. Intanto, continuano le repliche tra le province di Modena e Ferrara: da stamani sono stati registrati più di 20 scosse sismiche, tutte di magnitudo superiore al secondo grado della scala Richter. Il punto della situazione è fatto dalla protezione civile, da subito attivatasi dopo il terremoto che all'alba di domenica ha scosso il Nord Italia causando 7 vittime e alcune decine di feriti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4